Giovedì 06 Maggio 2010

Bonaldi presenta
la nuova Cayenne

Doppio appuntamento martedì 4 maggio al Centro Porsche Bergamo che ha presentato la nuova Porsche Cayenne e in contemporanea il Team Bonaldi Motorsport impegnato nel campionato Carrera Cup 2010. Gli ospiti, avvolti da un atmosfera accattivante sulle note di musica jazz, hanno gustato specialità green?food accompagnate da cocktail intitolati alle novità del mondo Porsche.

Più efficiente, più sportiva e, per la prima volta, anche ibrida: la nuova Porsche Cayenne
. Cambio generazionale per la vettura sportiva fuoristrada Cayenne che si è presentata completamente rinnovata negli esterni e negli interni al pubblico accorso al Centro Porsche Bergamo per conoscere da vicino la nuova gamma. La novità più significativa è la versione S Hybrid dotata del sistema Full? Hybrid parallelo, un concetto di trazione tecnicamente innovativo con consumi di 8,2 litri per 100 chilometri nel NEDC (Nuovo ciclo di guida europeo) ed emissioni di CO2 pari a soli 193 g/km.

Capitanati dalla Cayenne S Hybrid, tutti i modelli della nuova generazione s'impongono sulle vetture della loro classe come standard di riferimento per efficienza e performance. Rispetto alle versioni precedenti, i consumi sono diminuiti fino al 23%. Come ogni Porsche, infatti, anche la nuova Cayenne è stata sviluppata rispettando fedelmente il principio “Porsche Intelligent Performance“: maggiore potenza a fronte di consumi ridotti, maggiore efficienza a fronte di minori emissioni di CO2. Questi valori sono stati raggiunti, tra gli altri, utilizzando un nuovo cambio automatico Tiptronic S a 8 rapporti con funzione automatica Start?Stop.

Grazie ad una combinazione di materiali dal peso ottimizzato e a modifiche nella concezione dell'intera vettura, come la nuova trazione integrale, è stato possibile alleggerire la Cayenne S, migliorando ed elevando performance e sicurezza. Il look è completamente rinnovato: il carattere sportivo si esprime deciso, nel design e nella forma tipicamente Porsche. Nell'abitacolo, per migliorare la spaziosità e la flessibilità degli interni, il passo è stato allungato di circa 40 mm e l'auto è complessivamente più lunga di 48 mm rispetto alla precedente.

La nuova Porsche Cayenne è disponibile in tutte le motorizzazioni, a cominciare dalla Cayenne con motore V6 da 3,6 litri che sviluppa 300 CV in combinazione con il cambio automatico Tiptronic S a 8 rapporti opzionale. La Cayenne Diesel, con motore diesel V6 da 3 litri sviluppa 176 Kw (240 CV) e una coppia massima di 550 Nm, consumando 7,4 l/100 km. La potente Cayenne S con motore V8 da 4,8 litri consuma 10,5 l/100 km. Il propulsore eroga 400 CV anziché 385 CV e, come tutti i modelli della nuova generazione, offre prestazioni decisamente superiori.

La Cayenne Turbo, il cui motore biturbo V8 da 4,8 litri e 368 kW (500 CV), consuma 11,5 l/100 km, ossia il 23% in meno rispetto alla versione precedente (14,9 l/100 km). Con la Cayenne S Hybrid, dunque, tre dei cinque modelli Cayenne, hanno consumi inferiori a 10 l/100 km, nel ciclo di guida del NEDC. La nuova Cayenne: più efficiente, più sportiva e finalmente anche ecologica.

La presentazione della nuova stagione del Team Bonaldi Motorsport La serata è stata l'occasione per presentare ufficialmente il nuovo Team Bonaldi Motorsport. Simona Bonaldi e Gianemilio Brusa (AD del Gruppo Bonaldi) hanno accolto i piloti Andrea Sonvico e Federico De Nora svelando al pubblico entusiasta la nuova 997 GT3 Cup. La squadra ha debuttato nel Campionato Carrera Cup Italia lo scorso 25 aprile a Misano. Nella appassionata rimonta dal diciassettesimo posto, Andrea Sonvico è arrivato quinto aggiudicandosi il giro più veloce in pista.

Un inizio di stagione carico di adrenalina, che ha coinvolto dirigenti, piloti e meccanici e che certamente non mancherà di stupire nelle prossime gare. Sette i fine settimana sportivi sui più prestigiosi circuiti: il calendario di Carrera Cup Italia prosegue il 23 maggio Brno (CZR), il 20 giugno ad Adria, il 4 luglio a Imola, il 25 luglio al Mugello, il 26 settembre a Vallelunga per concludersi il 24 ottobre a Monza.

a.ceresoli

© riproduzione riservata