Venerdì 10 Settembre 2010

Giochi per i piccoli e musica
con radio Number One e Biondi

Monza - Sabato 11, Monzapiù entra nel vivo. Gli appuntamenti partono sin dal mattino con l'iniziativa promossa dall'assessorato all'educazione del Comune. Alle 10, in piazza Trento e Trieste, “Bolle di sapone per tutti”, giochi e colori riservati ai bambini. Si prosegue nel pomeriggio, sempre per i più piccoli, stesso luogo ore 14.30: prevista animazione e divertimento nei quali coinvolgere anche i genitori. Alle 16 la merenda.

Si alza l'età dei destinatari delle proposte della sera: giovani e adulti. In piazza Trento e Trieste, a cominciare dalle 21, musica dal vivo e ospiti speciali sotto la decisa regia di radio Number One. A oggi hanno confermato la loro partecipazione Paolo Meneguzzi, Gatto Panceri, Studio 3, Federica Camba (premiata come miglior artista giovane ai Wind Musica Awards), Donato Santoianni (da “Ti lascio una canzone”), Jessica Brando (dal Festival di Sanremo), Afo4 (interpreti de “L'estate sta finendo”) e Simone Aiello. Con loro sul palco la Number One Band, formazione di cinque musicisti che accompagna l'emittente in tutti gli spettacoli dal vivo. L'evento sarà presentato da Luca Viscardi e Grant Benson, protagonisti ogni mattina con il loro programma “Gli inaffidabili”. L'accesso a piazza Trento è gratuito.

A pagamento, invece, il concerto che si svolgerà in contemporanea in Villa reale, di Mario Biondi. Al secolo Mario Ranni, è un figlio d'arte che ha scelto come cognome d'arte lo stesso del padre Stefano. Anche se ha sempre cantato, l'affermazione sulla scena musicale è arrivata soltanto nel 2004 quando il suo singolo “This is what you are” diventa uno dei più programmati alle radio del Regno Unito. Da allora i suoi brani dalla coloritura jazz fanno il giro del mondo e Mario Biondi, da spalla di Ray Charles, è arrivato a duettare con artisti importantissimi della scena mondiale e italiana: da Amalia Gré ad Ornella Vanoni, da Claudio Baglioni a Renato Zero.

La sua voce è stata accostata a quella di Barry White. Un timbro vocale da vero soul man che affonda le radici nella terra di Sicilia, in quella Catania già prolifica di talenti musicali “nostrani”. Mario Biondi arriva a Monza, dopo un applauditissimo “Spazio tempo Tour”. Nel suo ultimo lavoro “If”, uscito nel 2009, Biondi ha voluto oltre ai musicisti che l' hanno accompagnato nella sua prestigiosa carriera anche importanti artisti internazionali (e non) come Herman Jackson al piano, Jacqués Morelenbaum al violoncello, Sonny Thompson al basso e chitarra, Giovanni Baglioni alla chitarra. Biglietti: 23 euro poltrona laterale, 28,75 poltrona centrale, 34,50 poltronissima. Prevendite su circuiti Ticketone, Ticket.it, Greenticket e Vivaticket oltre che alla Pro Monza di piazza Carducci. Info 02/58101344.

a.sanvito

© riproduzione riservata