Sabato 26 Febbraio 2011

Mini Rocketman
La concept car

Ecco le prime immagini dal vivo della Mini Rocketman Concept, presentata mercoledì a Milano in anteprima mondiale. Nel corso della serata, organizzata presso l'Istituto Europeo di Design, Adrian van Hooydonk (Senior Vice President BMW Group Design) e Ander Warming (Head Design del marchio Mini) hanno svelato tutti i segreti dello studio di stile che anticipa l'arrivo della più compatta delle Mini.

La Rocketman Concept ha dimensioni di poco superiori a quelle della Mini originale, nata nel 1959 dalla geniale matita di Alec Issigonis: con una lunghezza di soli 3,42 metri, la concept-car è di circa 30 centimetri più corta rispetto alla Mini attuale. Un ritorno alle origini per il dinamico brand di Oxford, che con la Countryman non ha esitato ad avventurarsi nel segmento dei Suv compatti.

Inconfondibile la linea Mini, che tra qualche anno ritroveremo sul modello di serie insieme al nuovo frontale con calandra esagonale e le luci diurne ad anello. La concept Rocketman è prima di tutto una show-car nata per suscitare emozioni, con soluzioni ad effetto come le portiere a doppia cerniera e i gruppi ottici posteriori ad arco.

Innovativa anche la soluzione studiata per il piccolo ma versatile bagagliaio: la cerniera del portellone si trova a metà del tetto, per agevolare l'accesso al vano, mentre un cassetto estraibile consente di trasportare sci, snowboard o tavole da surf. Sul tetto, completamente in cristallo, si intuisce il disegno della Union Jack che al buio si illumina grazie alla tecnologia a led. L'abitacolo presenta una configurazione 3+1, con tre sedili scorrevoli e un quarto posto fisso di fortuna.

La strumentazione ha una grafica tridimensionale e tutti i comandi sono a portata di mano, grazie a una trackball di controllo sul volante. Sulla console centrale è invece collocata la Mini Rocketman Concept Seed, che può essere rimossa e collegata al computer di casa per scaricare musica, mappe stradali o contatti telefonici.

Realizzata sulla base di una leggerissima scocca in carbonio, la Rocketman Concept sarà presentata al grande pubblico in occasione del Salone di Ginevra (3-13 marzo). Tra le concorrenti dirette la Mini del futuro avrà la Toyota iQ, la Fiat 500 e la prossima generazione di Smart.

Diego Signorelli

m.sanfilippo

© riproduzione riservata

Tags