Sabato 12 Marzo 2011

Nuova Peugeot 308
anche a sette posti

Peugeot è pronta per la commercializzazione della nuova 308 che arriverà in Italia da aprile con la missione di bissare il successo della generazione precedente, venduta in quasi 900 mila unità dal primo lancio nel settembre 2007.

Le novità sostanziali sono riassumibili nelle inedite linee disegnate agli esterni e nell'innovativa tecnologia microibrida e-HDi, che riduce i consumi e le emissioni a partire da 98 g/km di CO2. Berlina, CC e station wagon - le tre declinazioni della vettura - ora assumono un'eleganza più tecnologica, marcata anche dalla presenza di fari anteriori a led. Ma andiamo con ordine.

Sul fronte «ambientale», dopo la 508 anche la nuova Peugeot 308 propone la tecnologia microibrida e-HDi con Stop&Start di ultima generazione sul motore 1.6 litri Hdi da 112 cavalli (Euro 5). Questa motorizzazione, al centro della gamma, viene, tra l'altro, proposta anche con il cambio manuale robotizzato. Le dimensioni e la qualità degli equipaggiamenti di Nuova Peugeot 308 rimangono, invece, invariate, a prescindere dalle varianti di carrozzeria, garantendo lo spazio e il comfort della generazione precedente.

Il design dell'ultima 308 integra, con mano e tratti sottili, i nuovi codici stilistici del marchio del Leone. Se le dimensioni non cambiano, le linee ora seguono da vicino la meccanica per accentuare i tratti più sportivi della vettura, mentre il frontale reinterpreta il concetto della calandra sospesa. La fascia di protezione centrale, disponibile anche laccata nera, è più sottile. Lo stesso dicasi per la presa d'aria singola, ora di dimensioni ridotte.

La parte inferiore dello scudo anteriore, che contribuisce ad allargare visivamente la vettura, incorpora, come detto, i nuovi fari anteriori a led (luci diurne e di posizione) a forma di boomerang, declinati in base alle diverse versioni. Sono a intensità variabile e in un certo senso rappresentano un po' la nuova firma e il nuovo carattere della vettura, sia di giorno che di notte.

Ritroviamo lo stesso dinamismo del frontale anche sulle fiancate. Una sottolineatura stilistica, che parte dai passaruota anteriori, percorre i lati della carrozzeria, i gruppi ottici posteriori, per poi scendere verso lo scudo posteriore ed esaurirsi nella sua zona inferiore. I nuovi cerchi in lega da 16 o 17 pollici, a effetto diamantato, o ancora da 18 pollici in tonalità grigio Storm per la versione Gti, si inseriscono nello stesso movimento. I designer hanno cercato di sfruttare al massimo i volumi interni ridisegnando una plancia particolarmente inclinata e quasi simmetrica ai montanti anteriori. Il tutto per offrire un'ampia e migliore visione verso l'esterno. All'interno di Nuova Peugeot 308 CC, si nota anche l'eleganza dei 4 sedili con poggiatesta integrati ed il rivestimento in pelle integrale della plancia, in vari colori, che veicolano un'immagine da vettura Gran Turismo.

Da segnalare che la versione station wagon propone come optional due sedili posteriori supplementari che potranno anche essere modulati e regolati a proprio piacimento con i sedili singoli nella seconda fila. In questo caso la 308 diventa un'auto a sette posti. Tutti i motori - quattro benzina e quattro diesel da 93 a 200 cavalli - garantiscono minori e consumi ed emissioni attorno al 15 per cento.

Daniele Vaninetti

a.ceresoli

© riproduzione riservata

Tags