Lunedì 11 Aprile 2011

Il racconto di Mian:
"Sapevamo che era dura"

In casa Bennet c'è grande soddisfazione per la vittoria numero 19 in campionato e la consapevolezza di un'affermazione che vale doppio, perché giunta su un campo difficile come Brindisi. «Nonostante la classifica dell'Enel - dichiara Michele Mian, 2 punti e 7 minuti  giocati contro Brindisi - sapevamo benissimo che non sarebbe stato facile vincere qui. Sapevamo altrettanto bene che, dopo la sconfitta dei brindisini con Montegranaro, avrebbero fatto di tutto per metterci in difficoltà e reagire di fronte al loro pubblico ed in effetti è stato assolutamente così. Per noi si tratta di due punti fondamentali, la gara è stata equilibrata ed abbiamo sofferto un po' nei rimbalzi in attacco, poi con qualche accorgimento siamo riusciti a giocare con maggiore tranquillità anche se nel finale, quando sembrava ormai che la gara si stesse incanalando in un certo modo positivo per noi, c'è stato un black out che ha permesso a Brindisi di rifarsi sotto».

n.nenci

© riproduzione riservata

Tags