Mercoledì 04 Maggio 2011

Il comasco Haslam
è pronto per Monza

Haslam è tornato. Sul Lario, intendiamo. Dopo le vacanze invernali (con matrimonio) e la prima parte di stagione in giro per il mondo, da qualche settimana il pilota inglese del mondiale Superbike ha ripreso possesso della sua casa di Pognana, sul Lago di Como. Sua base estiva da poco meno di un anno. E subito si è dato alla passione del wakeboard, con gli amici del Jolly Racing di Lezzeno. Bicicletta, relax e amici per spezzare il ritmo delle gare. Che quest'anno affronta da pilota della Bmw ufficiale. Domenica c'è Monza. E per la prima volta, lui affronta il mitico appuntamento italiano del mondiale quasi da pilota di casa. Lo abbiamo sentito prima che si tuffasse, da oggi, nel paddock dell'autodromo.
Cosa pensa dell'appuntamento di Monza? Le piace la pista? «Ah, sicuramente. Si respira la storia e l'atmosfera è sempre fantastica. E poi anche per il fatto che è una pista così veloce, è un appuntamento unico». Come va a Pognana?  «Oh, mi diverto molto. Sono qui da qualche settimana, e le ho passate andando in bicicletta e facendo wakeboard. La stagione è stata un po' pazza, ma quando vengo qui non è che penso solo ad allenarmi: mi piace rilassarmi. Qui non è difficile, visto che il ritmo di vita è più calmo rispetto all'Inghilterra. Ho trovato dei buoni amici all'Hotel Aurora di Lezzeno, e al Jolly Racing Club. E con loro mi diverto molto».

n.nenci

© riproduzione riservata