Lunedì 27 Giugno 2011

Ciclismo giovanissimi,
Alzate al vertice regionale

VERGHERA DI SAMARATE - Organizzato dalla società Gs San Macario si è disputato il «Trofeo Città di Samarate» che assegnava i titoli regionali lombardi stagione 2011 di gimkana, per le categorie G-1, G-2 e G-3 maschi e femmine, e quello di velocità sprint per le categorie G-4, G-5 e G-6 sempre maschi e femmine.
Il Gs Alzate si è confermato prima società in Lombardia avendo conseguito tre titoli in campo maschile, grazie a Gabriele Tagliani in G-2 Gimkana, Oliver Rigamonti G-3 sempre Gimkana e Gianluca Formicola in G-5 Velocità Sprint. Le prestazioni degli altri atleti alzatesi altrettanto brillanti che hanno favorito il conseguimento con il secondo posto, grazie ad altri tre atleti, portando punti pesanti e determinanti per il successo di squadra. Sono state le prestazioni ai posti d'onore di Andrea Corti, in G-1 Gimkana maschile, Alice Sala G-3 Gimkana femminile e Tommaso Monti G-6 Velocità Sprint maschile a favorire lo straordinario bilancio positivo. Diversi altri piazzamenti cominciando da Davide Gobbo 4° e Pietro Zorloni 5° nella G-5, Stefano Corti 5° in G-6, Elisa Benedetta Buccheri 9° in G-4, Ilaria Massa 8° in G-6 Velocità Sprint, Davide Anzani 6° e Davide Montis 10° in G-1, Filippo Vismara 11° in G-2, Manuel Corti 8° in G-3, Giorgia Corti 3° in G-1, Cristina Confalonieri 8° in G-3 nella Gimkana.
Alcuni piazzamenti Costamasnaga con Giovanni Raveglia 6° in G-4, Marco Vergani 7° e Christian Proserpio 8° in G-5 Velocità Sprint, Gabriele Raveglia 4° in G-1, Lorenzo Pioselli 9° G-2 nella Gimkana maschile. C'è un 6° posto di un'altra atleta comasca Alessandra Grillo (Puginatese) nella Velocità Sprint donne. Bilancio più che positivo che attesta come il ciclismo comasco fra i giovanissimi sia davvero all'avanguardia. La società alzatese era rappresentata per l'occasione dal vicepresidente Mario Bosisio e dai direttori sportivi Umberto Gerosa, Angelo Pini e Matteo Sala. Ha fatto piacere anche la presenza del presidente provinciale comasco Franco Bettoni, primo a complimentarsi con i resposabili della società della Torre.

g.valentini

© riproduzione riservata

Tags