Giovedì 18 Agosto 2011

La Bennet Cantù dà i numeri
E Basile prende il 55

CANTU' - Federico Bolzonella, il terzo playmaker, si prende il numero 21 appartenuto la stagione scorsa a Mike Green: come dire, la pesante eredità non sembra pesare affatto sulle spalle del giovane varesino...
Il bielorusso Parakhouski sceglie il 15 indossato, guarda caso, da un altro lungo dell'Est quale il lituano Urbutis.
Cinciarini e l'americano Lighty si affidano a un paio di numeri, rispettivamente il 20 e il 4, che l'anno passato erano indossati dai giovani.
Quando si parla di numeri di maglia, non c'è dubbio che la curiosità principale riguardi un altro dei nuovi arrivati in casa Cantù, vale a dire Gianluca Basile. Il "Baso" ha sempre avuto il 5, che fosse in squadra alla Fortitudo Bologna oppure al Barcellona.
Per un binomio protrattosi oltre un decennio e che ora alla Bennet è costretto a scindersi, difatti il 5 in casa canturina appartiene a Vlado Micov.
Non se ne parla nemmeno di far cambiare idea al serbo.
Così, Basile si adegua anche se poi, in fondo, al 5 non rinuncia, anzi lo raddoppia poiché ha deciso di scegliere la maglia numero 55.
Quanto ai giocatori che già militavano in biancoblù la stagione scorsa, nessun cambiamento, ognuno ha voluto tenersi il numero che aveva.
Riepilogando questi tutti i numeri: Lighty 4, Micov 5, Scekic 7, Ortner 8, Markoishvili 9, Leunen 10, Marconato 11, Mazzarino 12, Parakhouski 15, Diviach 17, Cinciarini 20, Bolzonella 21, Basile 55.

g.valentini

© riproduzione riservata

Tags