Mercoledì 28 Marzo 2012

Sentenza del giudice
Il Cantù deve pagare

Sul Cantù calcio ora si abbatte anche la scure della giustizia sportiva. I vecchi giocatori, gli artefici della promozione e della doppia salvezza in serie D, battono cassa per i rimborsi spese non onorati nella stagione 2010/2011. La Commissione accordi economici della Lega nazionale dilettanti ha infatti condannato il Cantù al saldo entro 30 giorni delle spettanze nei confronti (per ora) di tre giocatori. La prima tranche sarà di 7600 euro: 3000 a Michele Spaggiari (ora al Sondrio in Eccellenza), 3000 a Manolo Artesani (gioca in Eccellenza nell'Ardor Lazzate) e 1600 euro a Stefano Locatelli (è al Mendrisio in Svizzera).

n.nenci

© riproduzione riservata

Tags