Domenica 01 Luglio 2012

Villongo è campione
Sul podio Alzate e Costa

COSTA MASNAGA - La società orobica Villongo, iscrive il proprio nome nell'albo d'oro del 26° Meeting Nazionale di Società Memorial Adriano Morelli per la terza volta (la seconda consecutiva avendolo vinto anche lo scorso anno: la prima avvenne nel 2009 a Cuneo). La comasca Alzate Brianza è seconda e la lecchese Costamasnaga tornano entrambe di nuovo sul podio.
L'ultima giornata di gare è corsa via velocissima con la Costamasnaga impegnatissima nel favorire che tutto funzionasse a dovere. «È stato un lavoraccio immane, ma ci ha inorgoglito sia la valutazione fatta dal presidente della Fci Renato Di Rocco, quanto nel vedere soddisfatto il dott. Giorgio Squinzi per averci assicurato la sponsorizzazione alla manifestazione».
Poi la grande soddisfazione: di nuovo saliti sul podio. «In quindici anni siamo stati due volte secondi e tre volte terzi - precisa Egidio Mainetti braccio e mente, con il presidente Sergio Pozzi, di questa società che ha avuto coraggio da vendere nell'allestire questa edizione - il bilancio sportivo va ad aggiungersi agli elogi ricevuti un po' da tutti i partecipanti».
La media delle persone presenti? «Circa 4-5 mila al giorno. Se fossero arrivati mille atleti in più li avremmo comunque saputi gestire bene».
Quanti hanno collaborato? «Circa 100 persone sempre presenti sui campi di gara, altrettante componenti lo staff addetto nei punti ristoro e bar, di ognuo dei tre campi di gara, più Piazza del Mercato dove ieri pomeriggio, con circa 4000 persone, si sono tenute le premiazioni; dello staff  anche le mamme di alcuni ex-atleti (come l'ex-professionista Mauro Gerosa).
Del meeting se ne è parlato anche nel corso della diretta televisiva alla Maratona delle Dolomiti. «Mi sono fatto rappresentare dal vicesindaco Bruno Anzani e da Pierfelice Redaelli per la Nostra Famiglia di Bosisio Parini - precisa Egidio Mainetti - in quanto il sindaco Umberto Bonacina e Sergio Pozzi erano impegnati qui con noi. È stata una grande festa che non sarebbe potuta riuscire meglio».
Conclusa la manifestazione ieri pomeriggio la società ha riunito l'intero gruppo operativo e gli atleti per festeggiarli e ringraziarli.
Quello che ha fatto il Gs Alzate Brianza, presso l'Oratorio di Anzano del Parco, che ha deciso per un buffet, attorno alle 19, prima della partita di Kiev fra Spagna e Italia. «Per noi è stata un'esperienza pù che positiva - ha precisato il vice presidente Mario Bosisio - con un secondo posto scaturito dai buoni risultati conseguiti anche nell'ultima giornata che ci ha permesso un'ottima rimonta. È un secondo posto che ci soddisfa ampiamente e ci mantiene ai vertici nazionali».
Lecco e Como, o Como e Lecco, hanno confermato ancora una volta di avere basi solidissime coi giovani. Non rimane che proseguire.

CLASSIFICA
1.GSC Villongo p.1460, 2.G.S. Alzate Brianza p.1260, 3.U.C. Costamasnaga La Piastrella System Cars p.1190, 4.Gs Olimpia Valdarnese p.920, 5.G.C. Pasiano p.630, 6.U.C. Valle di Cembra p.600, 7.Ped. Azzurro Rinascita p.545, 8.GS Mendelspeck p.515, 9.G.S. Mosole p.475, 10.Alba Bra Langhe Roero p.460, 11.Cicl. Rostese p.437, 12.Scuola Cicl. Piovene R. Rampon p.395, 13.Esperia Piasco p.395, 14.U: C. Ossanesca p.370, 15.Molinello Footon Servetto p.344, 16.Team Barba p.335, 17.Postumia '73 Dino Liviero Cicl. p.330, 18.U.C. Loria p.320, 19.Sacilese Euro 90 p.310, 20.Cassina De' Bracchi p.308.

g.valentini

© riproduzione riservata