Mercoledì 22 Agosto 2012

Calcioscommesse:
niente sconto per Conte

Nessuno sconto per Antonio Conte. La Corte di Giustizia Federale ha confermato per il tecnico bianconero la squalifica di dieci mesi inflitta in primo grado nell'ambito del procedimento sportivo relativo al filone d'inchiesta sul calcioscommesse condotto dalla Procura della Repubblica di Bari. Conte era stato punito dalla Disciplinare per la doppia omessa denuncia relativa alle combine in Albinoleffe-Siena e Novara-Siena del maggio 2011. Leonardo Bonucci e Simone Pepe vedono confermato il proscioglimento dall'accusa della procura federale nell'ambito del processo sul calcioscommesse.

m.schiani

© riproduzione riservata

Tags