Mercoledì 22 Agosto 2012

Basket: Cantù fai attenzione
Siena non abbassa la testa

CANTÙ - A un mese dalla disputa della Supercoppa 2012, in calendario a Rimini (al 105 Stadium) sabato 22 settembre, l'organizzazione (Rcs in collaborazione con Legabasket) ha reso noto che l'orario d'inizio della sfida che porrà di fronte Siena e Cantù sarà le 19. E intanto è cominciata la prevendita dei biglietti, con i tagliandi che si possono acquistare sul sito www.ticketone.it.

Da Siena, nel frattempo, il presidente della Montepaschi Ferdinando Minucci non ha perso le motivazioni in vista della nuova stagione, nonostante il forte ridimensionamento del budget e la partenza di tutti gli elementi migliori come McCalebb, Andersen, Stonerook, Lavrinovic, Kaukenas, Zisis. «Il rinnovamento di questa stagione è un'esigenza - spiega -, non potevamo trattenere certi giocatori. Dopo sei anni di successi adesso tocca agli altri lanciarci la sfida. Ma attenzione, abbiamo le stesse caratteristiche di prima, vogliamo ancora vincere. Se altri saranno più bravi di noi accetteremo la sconfitta. Ma Siena non ha abbassato la testa, se qualcuno lo pensa commette un grave errore. Abbiamo un roster di 13 giocatori pensato per l'Eurolega dove il nostro obiettivo è il raggiungimento delle top 16. In Italia vediamo cosa succederà: che Milano sia la superfavorita non lo devo dire io. Per quanto ci riguarda, progetto nuovo, squadra ampiamente rinnovata, giocatori che sono chiamati a sfidare un passato irripetibile. Lo faremo senza paura, con orgoglio, sapendo che nessuno è stato più bravo di noi».

f.cavagna

© riproduzione riservata

Tags