Lunedì 05 Novembre 2012

Smith, frattura confermata
Cantù ora cerca un altro play

CANTÙ - Frattura del quinto metatarso del piede sinistro. Indi, un paio di mesi di assenza dai campi di gioco. Insomma, la prima sommaria diagnosi azzardata domenica sera subito dopo l'infortunio, ha purtroppo ricevuto lunedì puntuale conferma dai riscontri clinici. Che poi il giocatore decida o meno di sottoporsi a intervento chirurgico è un altro discorso.
Quel che conta è che la Pallacanestro Cantù non potrà permettersi d'aspettare Jerry Smith. E dunque il club è ora ufficialmente sul mercato alla ricerca di un altro play americano.

«Ci interessa uno che sia buono. E stop - afferma il direttore sportivo Bruno Arrigoni -. Uno che possa inserirsi abbastanza in fretta all'interno di un contesto che è comunque in divenire, con una squadra ancora in fase di adattamento ma con sicuri margini di miglioramento. Un giocatore che conosca il mestiere».

Leggi gli approfondimenti e le interviste nell'edizione de La Provincia in edicola martedì 6 novembre

f.cavagna

© riproduzione riservata

Tags