Martedì 16 Aprile 2013

Finocchiaro: «Con me
Cantù vince sempre»

CANTÙ Due su due. È questo il personale ruolino di marcia di un sorridente Giuseppe Finocchiaro, il signor Lenovo per intenderci, tornato a seguire la squadra che sponsorizza dopo il vittorioso esordio del marchio a metà marzo nella partita contro Pesaro.

Dopo allora tre sconfitte consecutive per Mazzarino e compagni, sino al ritorno al successo di domenica scorsa contro Montegranaro.
Sapendo come la scaramanzia sia ben presente nelle pieghe di ogni disciplina sportiva, è stato esplicitamente chiesto a Finocchiaro - visto che porta bene - dalla dirigenza canturina sino ai tifosi che incrociava mentre lasciava la tribuna d'onore, di essere presente anche nei prossimi decisivi tre incontri che mancano da qui al termine della stagione regolare (e magari anche dopo).

«Non prometto niente ma farò di tutto per essere presente - rispondeva alle richieste con un sorriso compiaciuto per la nuova veste di riconosciuto talismano portafortuna - anche se sono quelli che vanno in campo che decidono le sorti delle partite. Contro Montegranaro ho visto una squadra per nulla in crisi, anzi, una squadra che mi è parsa in salute e compatta e che ha giocato con quella autorevolezza e sicurezza nei propri mezzi che le erano venute meno negli ultimi incontri».

f.cavagna

© riproduzione riservata

Tags