Al “Bazzoni” si annuncia un derby lariano
Un equipaggio del sedile fisso

Al “Bazzoni” si annuncia un derby lariano

Oggi sarà grande battaglia a Lezzeno per la disputa del Memorial Bazzoni, la classica sfida del sedile fisso sulla distanza di 500 metri, che vede in lizza le “jole lariane” a due e a quattro vogatori.

Alle gare che scatteranno alla 14.30, al termine della tradizionale Regatalonga del Lario non competitiva, sono ben trentasei gli equipaggi iscritti in rappresentanza di Club Sportivo Urania di Genova, Canottieri Osteno, Falco Rupe Nesso, Stella Laglio, US Carate Urio, Porto Ceresio e Portovaltravaglia.

La parte del leone intende farla la Falco Rupe Nesso che getta nella mischia undici equipaggi, seguita dai genovesi dell’Urania con sette e dalla Stella Laglio con sei.

E toccherà proprio ai bianco stellati di Laglio del presidente Andrea Motti difendere il trofeo conquistato l’anno scorso. Ma la squadra nessese in maglia bianca a strisce rosse guidata dal presidente Enrico Pizzotti, forte dei recenti successi ottenuti nelle precedenti regate, farà di tutto per riportare a casa il trofeo.

Tra i due litiganti, però, potrebbe avere qualche chance l’Urania, arrivata dal mar Ligure e non certo nuova a colpi di mano sulle acque dei laghi. Una sfida, dunque, tutta da seguire.

© RIPRODUZIONE RISERVATA