Arnaboldi eliminato a Marrakech   Lo spagnolo Andujar vince in due set
Andrea Arnaboldi

Arnaboldi eliminato a Marrakech

Lo spagnolo Andujar vince in due set

Torneo di alto livello, resta positivo il bilancio per il canturino

TENNIS

Si conclude al secondo turno il torneo di Marrakech di Andrea Arnaboldi. Il tennista canturino è stato sconfitto in due set 6-0 6-2 dallo spagnolo Pablo Andujar, uno specialista della terra rossa. Questa maestria è riemersa alla grande al “Grand Prix Hassan II”, torneo del circuito Atp 250 con oltre 500 mila euro di montepremi, organizzato alle porte del Master di Montecarlo. Lo stato di forma dello spagnolo è decisamente alto in questo periodo, come dimostrato anche la scorsa settimana ad Alicante. Non a caso, si è imposto in un’ora e nove minuti di gioco.

Arnaboldi, fuori fase nel primo set, ha provato a contrastare il dominio dell’avversario nella seconda partita ma, dopo il 2-2, lo spagnolo è scappato. E le statistiche non mentono: con 77% di prime palle a segno e l’89% delle seconde, c’è stato poco da fare per Arnaboldi.

Detto questo, per il canturino è stato un ottimo torneo. È tornato a disputare dopo oltre due anni un torneo di caratura superiore dopo tanti Challenger e qualche Futures qua e là. Ha battagliato nelle qualificazioni – vincendole – eliminando Salvatore Caruso e Noah Rubin, per poi battere a sorpresa il numero 52 al mondo, Alexandre Dolgopolov, al primo turno.

Per Arnaboldi, è tutto fieno in cascina in una stagione che entrando nel vivo: dal Marocco torna anche con preziosi punto per migliorare la sua posizione nel ranking Atp che lo vede al 221esimo posto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA