Arnaboldi junior è al Bonfiglio E il cugino esordisce a Mestre
Andrea (a sinistra) e Federico Arnaboldi (Foto by Diemme)

Arnaboldi junior è al Bonfiglio
E il cugino esordisce a Mestre

Periodo di grande attività per i due tennisti canturini

Il tennista comasco Federico Arnaboldi al tabellone principale del “Trofeo Bonfiglio” di Milano, giunto alla 59esima edizione.

Particolarmente sudata la qualificazione per Arnaboldi, che ha dovuto superare due ostacoli: prima il croato Duje Ajdukovic, allievo del comasco Riccardo Piatti a Bordighera, con il punteggio di 6-4 7-5, e poi ha battuto in un derby tutto azzurro per 6-1 6-3 il vicentino Giovanni Peruffo. Arnaboldi entra nel main draw e farà compagnia a Federico Lucini che aveva una wild card e che affronta il russo Alexandr Binda: l’abbinamento del tabellone l’ha associato al sudcoreano Seon Yong Han, numero 79 delle classifiche mondiali Itf Junior.

Intanto al Challenger Atp di Mestre – terra battuta, 43 mila euro di montepremi - debutta Andrea Arnaboldi, cugino di Federico, nella 15ª “Venice Cup”. Sorteggio poco fortunato per il canturino (in laguna con una wild card) che, al primo turno, sfida la testa di serie numero 1, il belga Arthur De Greef.


© RIPRODUZIONE RISERVATA