Di Dato ai Mondiali U20
Gran prova nella marcia

L’atleta oltronese al 16° posto nei 10 mila metri, con la soddisfazione di aver centrato il più importante obiettivo stagionale, tra le migliori del mondo

Di Dato ai Mondiali U20 Gran prova nella marcia
Vittoria Di Dato

L’abbraccio con la vincitrice, la messicana Ximena Serrano con il sorriso sul volto. È l’immagine di Vittoria Di Dato trasmessa in mondovisione da Calì al termine dei 10.000 metri di marcia su pista nel Campionato mondiale Under 20.

L’oltronese (18 anni) ha messo a referto il sedicesimo posto con il tempo di 49’10”67. Un piazzamento positivo in una classifica con 41 atlete e con la crema della specialità a livello continentale che giustifica ampiamente la felicità della comasca nel dopo gara. Anche il crono è molto vicino a quello di accesso ed è nella linea delle prestazione stagionali.

Si parte alle 8.30 del mattino ora colombiana, per evitare i picchi di calura. Di Dato, a differenza dell’altra azzurra Giada Traina, lascia sfogare le battistrada che impongono un ritmo alto.

L’oltronese rimane così nel secondo gruppo, quelle delle inseguitrici che aspirano ad un piazzamento appena fuori dalla top dieci. Il tourbillon dei sorpassi (sulla pista di 400 metri e con un gruppo di oltre quaranta atlete diventano numerosi dopo metà gara) e delle ammonizioni (compresi i pit stop di un minuto per le marciatrici con tre cartellini rossi) mischiano le carte.

© Riproduzione riservata

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True