Bailey&Bosa, coppia dei campioni E il Cantù Basket Camp decolla
L’immancabile selfie al Cantù Basket Camp

Bailey&Bosa, coppia dei campioni
E il Cantù Basket Camp decolla

Record di partecipazione per le due settimane (in città e Valmalenco) all’insegna della pallacanestro e del divertimento

Grandi numeri - e record di partecipazione - per la seconda settimana del Cantù Basket Camp (quella in montagna tra i boschi della Valmalenco, Chiesa o Caspoggio che sia): 180 (con 30 persone dello staff, medico compreso) solo i giovani che sono andati tra i monti della provincia di Sondrio, ad aggiungersi ai 200 e più che avevano partecipato al Day Camp. Ormai siamo alla lista d’attesa, con le prenotazioni che si bruciano fin dall’inverno.

Due i testimonial, uno vero perché arrivato da lontano (Thurl Bailey from Utah, Usa) e uno stanziale (Beppe Bosa, organizzatore insieme all’amico di sempre Antonio Sala, Gigi Colombo e Federica Meroni).

Questa la volta, quindi, la ciliegina sulla torta. Con il campione che fece grande la Cantù targata Polti di Dadone Lombardi che non si è mai risparmiato. Perennemente sul campo, Bit T ha sempre avuto una parola per tutti, dispensando insegnamenti, buoni consigli e tanti aneddoti di una lunga e brillante carriera nell’Nba e in Europa.

L’articolo e le foto sul quotidiano La Provincia in edicola domani, venerdì 30 giugno 2017.


© RIPRODUZIONE RISERVATA