Ballerini, gran Giro d’Italia

«E ora su di lui c’è l’Astana»

Il ds dell’Androni Sidermec svela il prossimo futuro del corridore canturino protagonista alla corsa rosa.

Ballerini, gran Giro d’Italia «E ora su di lui c’è l’Astana»
Davide Ballerini, 23 anni, corridore canturino professionista dal 2017

«Abbiamo avuto contatti e richieste, ma alla fine l’unico che partirà è Davide Ballerini. Ci ha chiesto di potersi misurare nelle Classiche del Nord, interessa a diverse squadre WorldTour, anche se mi risulta che l’Astana sia in vantaggio su tutte, ed era giusto concedergli questa opportunità».

Chi parla così del corridore canturino che si è messo in evidenza anche al Giro d’Italia da poco concluso è il team manager e direttore sportivo dell’Androni Sidermec - ovvero la squadra di cui fa parte Ballerini - Gianni Savio nel corso di un’intervista rilasciata al sito tuttobiciweb.it.

Al di là di aver chiuso la sua prima partecipazione all corsa rosa - del resto è passato professionista soltanto nel 2017 - al 68° posto, il 23enne canturino è stata protagonista di lunghe fughe in diverse tappe ed è riuscito a chiudere sull’ideale podio della maglia ciclamino (quella relativa alla classifica a punti, assegnati all’arrivo e, a seconda della categoria della tappa, su ognuno dei traguardi volanti. A precedere il canturino (che ha totalizzato 147 punti) soltanto i due dominatori degli sprint, vale a dire Elia Viviani (341 punti) che ha conseguito quattro successi e l’irlandese Sam Bennet (282) , a segno in tre occasioni.

Ma c’è dell’altro perché Ballerini si è imposto alla grande nella graduatoria dei traguardi volanti nonché nella classifica della combattività, dove ha preceduto Viviani e Simon Yates.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}