Allenamenti a porte chiuse
È la disposizione di Pashutin

Resta da capire se si tratta di una decisione soltanto temporanea oppure se verrà estesa al resto della stagione.

Allenamenti a porte chiuse È la disposizione di Pashutin
Coach Evgeny Pashutin tra i giocatori
(Foto di foto Butti)

Ultimi giorni e poi sarà campionato. Cantù sfida la Sidigas Avellino, formazione dai più accreditata in primissima fascia: la partita si disputerà a Pistoia – il PalaDelMauro è squalificato – sabato alle 18.

Cantù dovrebbe arrivare alla prima di campionato in formazione-tipo. La squadra sta bene, non ci sono acciaccati o problemi particolari e quindi coach Pashutin può attingere a piene mani da tutto il roster.

In questi giorni la squadra si allena al “Toto Caimi” di Vighizzolo, ma per disposizione dello stesso coach, gli allenamenti ora si svolgono a porte chiuse. Da verificare se si tratta di una decisione temporanea oppure se si protrarrà a lungo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA