Cantù, dopo Forst sarà Mia
Fatto l’accordo con Marson

Abbinamento per cinque partite e una serie di eventi in concomitanza con il Salone del Mobile di aprile

Cantù, dopo Forst sarà Mia Fatto l’accordo con Marson
Davide Marson
(Foto di Butti / Pozzoni)

La presidente Irina Gerasimenko, nell’augurare Buon Natale alla festa del Caimi, se l’è lasciato scappare. «Quello di Forst è solo l’inizio. Il prossimo abbinamento riguarderà un ex socio, ma non posso svelare il nome, e sarà in occasione dell Salone del Mobile».

Non è stato, però, per nulla difficile individuare il soggetto, anche tenuto conto delle attività dei fuoriusciti.

Una vetrina importante

E, allora, in concomitanza con l’importante vetrina internazionale, ecco profilarsi un nuovo sponsor: la Mia di Davide Marson, azienda leader nel campo delle forniture di legno per design e non solo.

All’imprenditore canturino si è arrivati dopo un intreccio di pubbliche relazioni. Orchestrate contemporaneamente e su più fronti. Congiuntura astrale ha voluto che il piacere e l’attaccamento di Marson abbiano fatto la differenza.

Sponsorizzazione per cinque partite e una serie di eventi dentro e fuori Salone (dal 4 e 9 aprile) nella bozza di accordo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}