Cantù in casa della Leonessa

Contro il vecchio amico Abass

Società in difficoltà, squadra in crisi, avversari sotto pressione. Cantù deve abituarsi a gestire l’emergenza e le situazioni complicate

Cantù in casa della Leonessa Contro il vecchio amico Abass
Cantù oggi va a Brescia
(Foto di Andrea Butti)

Società in difficoltà, squadra in crisi, avversari sotto pressione. Cantù deve abituarsi a gestire l’emergenza e le situazioni complicate che, quest’anno, fanno capolino da ogni dove.

Ma, più di tutto, in questo momento deve tornare a fare punti, dopo cinque sconfitte consecutive. Passi la sconfitta contro Milano, oggi a mezzogiorno, nel nuovissimo PalaLeonessa, l’Acqua S.Bernardo ha un compito non agevole ma più alla portata contro la Germani Brescia del vecchio amico Abass: un’occasione per potersi riprendere e muovere una classifica che comincia a farsi preoccupante.

È uno scontro diretto – 6 punti a testa -, è un derby e il campo non porta bene a Cantù: seppur giocate a Montichiari, nelle due sfide in trasferta contro Brescia i brianzoli non hanno mai vinto: lo scorso anno furono sconfitti 86 a 71, l’anno prima 76-56.

Così come Cantù, la Leonessa - guidata in panchina da coach Diana, a rischio in caso di sconfitta - non sta vivendo un momento particolarmente positivo, soprattutto se paragonato all’andamento della passata stagione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}