Cantù, mancano cinque gare
Poi la fase orologio e i playoff

Il calendario da qui al termine della stagione regolare: domenica si va a Piacenza

Cantù, mancano cinque gare Poi la fase orologio e i playoff
Cantù stra preparando il finale di stagione
(Foto di Butti)

L’intenso mese di marzo della S.Bernardo volge al termine, ma aprile e maggio non saranno meno impegnativi, dal momento che ci saranno quattro partite della fase a orologio in coda al campionato e i playoff.

Andando però con ordine, il calendario vedrà Cantù di scena domenica alle 18 in trasferta sul campo della Bakery Piacenza, una delle tre squadre capaci di battere la S.Bernardo all’andata. Poi, nuovo ritorno a Desio mercoledì 30 alle 20.30 per il recupero contro Casale Monferrato.

A quel punto, mancheranno solo tre partite al termine del campionato: sabato 2 aprile anticipo al PalaLido contro l’Urania Milano, partita che anticiperà l’ultimo recupero, giovedì 7 aprile (con diretta tv su MediaSport) contro Udine. Ultima giornata in trasferta contro Treviglio, squadra capace di battere Cantù in Supercoppa e in campionato.

Da domenica 17 aprile le quattro partite della fase a orologio, con incroci con il girone Rosso: la prima partita sarà in trasferta, mercoledì 20 in casa, domenica 24 in trasferta, domenica primo maggio in casa. Nel week end successivo, invece, cominceranno i playoff.

© RIPRODUZIONE RISERVATA