Comincia la finale playoff
La giocano tanti ex Cantù

Tra Milano e Bologna sei quelli che hanno vestito la maglia biancoblù

Comincia la finale playoff La giocano tanti ex Cantù
Awudu Abass giocherà la finale scudetto con la maglia di Bologna
(Foto di Butti)

Playoff, parte domani l’ultimo atto della lotta per la conquista dello scudetto. Olimpia Milano da una parte, con tutti i favori del pronostico, Virtus Bologna dall’altra. Una sfida tra due superpotenze del basket italiano per scucire dal petto della Reyer – campione d’Italia nel 2019, lo scorso anno il titolo non fu assegnato – uno scudetto dal sapore particolare, in un’annata così difficile.

Sarà una finale con tanti ex canturini in campo, giocatori importanti nel recente passato del club brianzolo. Tipo Micov, Cinciarini, Brooks e Wojciechowski sponda Milano, Abass e Tessitori sponda Virtus.

Classicissima del basket e dei playoff Milano-Virtus è la partita tra le due squadre che hanno vinto più scudetti: 28 Milano, 15 la Virtus che torna in finale dopo quattordici anni. I precedenti dicono 104-73 per l’Olimpia, 98-68 limitandosi al solo campionato.

Il percorso in questi playoff, per entrambe, è stato velocissimo: Milano ha regolato con due netti 3-0 Trento e Venezia, identico ruolino di marcia per Bologna contro Treviso e Brindisi.

Si giocherà ogni due giorni, al meglio delle sette partite: si parte al Forum domani e lunedì, poi la serie si sposterà a Bologna mercoledì 9 e venerdì 11. Il programma delle partite “eventuali” prevede gara 5 a Milano domenica 13, gara 6 a Bologna martedì 15 ed eventuale gara 7 ancora a Milano giovedì 17.

Tutte le sfide saranno trasmesse in chiaro su Rai Sport.

© RIPRODUZIONE RISERVATA