«Crosariol? I suoi minuti
dipenderanno dalla sua resa»

Marco Sodini parla del centro di Cantù alla vigilia della partenza per Capo d’Orlando: «Dipende molto da lui: se la squadra sostiene il suo passo, i suoi minuti aumenteranno».

«Crosariol? I suoi minuti dipenderanno dalla sua resa»
Andrea Crosariol a colloquio con Marco Sodini
(Foto di foto Butti)

«Sono tutti abili e tutti acciaccati». Alla vigilia della partenza per Capo d’Orlando coach Marco Sodini non nasconde il fatto che, arrivati alla penultima di ritorno, la stanchezza accumulata nel corso di una stagione comunque impegnativa si stia facendo sentire: «Alcuni uomini-chiave hanno giocato 35 minuti di media, è naturale che ci sia un po’ di usura».

Diverso il caso di Andrea Crosariol, già tornato in campo dopo l’infortunio per pochi minuti. Il giocatore, dopo due mesi di stop, è in cerca della forma migliore: «Fisicamente è a posto, ha recuperato pienamente dal punto di vista medico. I suoi minuti dipenderanno dalla sua resa, perché sappiamo tutti che la condizione e il passo tornano solo giocando. Dipende molto da lui: se la squadra sostiene il suo passo, i suoi minuti aumenteranno».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}