Da Santo Stefano al 7 gennaio
Le vacanze insieme a Cantù

Tre impegni ravvicinati per la Red October nel periodo delle feste

Da Santo Stefano al 7 gennaio Le vacanze insieme a Cantù
Andrea Crosariol, centro della Red October Cantù
(Foto di Butti)

Tre partite per capire qual è il reale valore della Red October in una sorta di “boxing week” tra Santo Stefano e l’Epifania (o poco dopo).

Tre gare per assicurarsi un posto tra le grandi della serie A, oppure per scivolare nelle parti basse d’un torneo che in un fazzoletto di punti racchiude la metà delle compagini iscritte al campionato.

Tra gli 8 e i 10 punti, infatti, sono ben otto le squadre che si contendono le posizioni che vanno dalla settima – attualmente occupata da Cantù – alla penultima, una lotta all’ultimo punto che, al momento, premia i canturini (anche in chiave Final8 di Coppa Italia) e mette in fila Capo d’Orlando, Trento, Bologna, Reggio Emilia, Varese, Cremona e Pistoia.

Due di queste, segnatamente la Betland e la Grissin Bon, se la vedranno di qui alla fine delle feste natalizie con i ragazzi di coach Marco Sodini, un intreccio di destini che, tra l’altro, fa del primo avversario del trittico di Natale, la VL Pesaro, un cliente scomodo proprio perché alla ricerca dell’aggancio a chi lo precede. Ancorché sconfitti a Milano, i biancoblu hanno il morale piuttosto alto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}