Finali tricolori Under 16

Alzate rivive i fasti di 27 anni fa

A quei tempi ci giocava la grande Comense ora l’evento è l’assegnazione dello scudettino femminile.

Finali tricolori Under 16 Alzate rivive i fasti di 27 anni fa
L’Under 16 di Costa Masnaga festeggia la vittoria contro Brescia conquistata sul campo di Alzate Brianza

L’ultima volta c’erano fuoriclasse del calibro di Todeschini, Ballabio, Fullin, Gordon, Still, Passaro e Salvestrini. Era il 1990/91 e la grande Comense, emigrata da Como e in attesa dell’ultimazione del Palasampietro, disputava al palazzetto di Alzate Brianza il campionato di A1 (culminato nello scudetto al Pianella, il primo di nove consecutivi) e la sfortunata finale della Coppa Ronchetti contro il Gemeaz Milano.

Chissà che le gesta di quei mostri sacri siano di buon auspicio per le giovani del Basket Costa Masnaga x l’Unicef-Bianchi Group. Occasione più unica che rara per loro per conquistare il tricolore in casa, nelle finali Under 16 femminili in corso fino a sabato tra Costa e Alzate. Ma anche per addetti ai lavori e appassionati comaschi, visto che è la seconda finale nazionale giovanile nella nostra provincia, dopo quella di due anni fa dell’Under 20 maschile a Cantù.

Il basket di livello nazionale torna quindi ad Alzate dopo 27 anni e c’è l’opportunità di vedere all’opera una squadra davvero spettacolare. Favorita per il titolo, l’imbattuta Costa Under 16 (composta per metà da giocatrici comasche più coach De Milo).

Oggi quarti di finale a Costa: alle 18 Costa-Venezia. Poi si torna ad Alzate per l’epilogo (ingresso gratuito, ampio parcheggio sul retro). Domani semifinali con un possibile Costa-Geas alle 16. Sabato finale 3° posto alle 14.30 e per lo scudetto alle 17, con finale annunciata Costa-Mirabello (Ferrara).

.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}