Fino alla fine Cantù
Vittoria batticuore

Con una gran rimonta, la Red October ha superato nel finale la Vanoli Cremona

Fino alla fine Cantù Vittoria batticuore
Cantù ha battuto in casa Cremona
(Foto di Butti / Pozzoni)

Praticamente sempre sotto nel punteggio, Cantù riesce a vincere (72-71) una partita importantissima per la salvezza battendo Cremona grazie a due tiri liberi trasformati da Dowdell a 11 secondi dalla fine.

Pessimo avvio di partita dei canturini: 2-9 al 3’, 7-16 al 5’ sino al -13 all’8 sul punteggio di 11-24. Primo quarto che termina 15-26, con 10 punti di Mian.

Dal -14 dell’11’ (18-32), la Red October risale sino al 30-37 del 16’, ma poi si ritrova di nuovo sotto di brutto al 18’ (30-43), nonostante le triple a segno di Callahan e gli 11 punti di Johnson. A metà gara è 33-45.

Cantù recupera via via nel corso del terzo quarto sino al 46-52 al 26’, ma non riesce a completare la rimonta. Nell’ultimo spicchio della sfida si fa così ingresso sul 49-58.

Cantù cerca di produrre il massimo sforzo e al 36’ dal termine rivede la luce sul 62-66. Il lay-up di Dowdell consegna il 66-69 a 2’10” dalla fine, Johnson il 68-69 a 1’30” e Darden nel traffico trova il sorpasso (70-69) a 38”. Harris controsorpassa a 36” (70-71), Darden sbaglia ma Cremona butta via palla sulla rimessa a 21”. Fallo su Dowdell a 11” che va in lunetta e fa 2/2 per il definitivo 72-71 perché poi Turner fallisce da 3.

Miglior realizzatore Johnson con 20 punti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}