Gerasimenko stupisce ancora
Cappellari il nuovo manager?

Il club sta per affidare l’incarico di general manager a un personaggio di comprovata esperienza.

Gerasimenko stupisce ancora Cappellari il nuovo manager?
Tony Cappellari

Dmitry Gerasimenko ha dato il via a una sorta di casting, che non esclude nessuno, per il dopo Betti. Con la differenza, adesso, che senza più Betti e a meno di una settimana dall’inizio del campionato, c’è urgenza di chiudere, perché così, senza nessuno realmente operativo, è impossibile andare avanti.

Su tutte, a queste ore, spicca la candidatura di Tony Cappellari, navigato dirigente sessantanovenne. Una vita spesa nel mondo del basket, del marketing e della comunicazione. Cuore biancorosso Olimpia, ha traghettato Milano nei momenti più difficili, prima di andare a lavorare a Bologna, sponda Fortitudo e a Varese.

Per sondare l’eventuale disponibilità di Cappellari (financo nel ruolo di consigliere del proprietario) si sarebbe fatto avanti un emissario di Gerasimenko. Tra i due, per il momento, ci sarebbe stato solo un contatto diretto che il dirigente di origine trevigiane, ovviamente, avrebbe richiesto per entrare il più possibile nel dettaglio della proposta (prebenda, disponibilità economica attuale,posizioni regolamentari, aspirazioni e aspettative).

La sensazione è che Cappellari sia al momento davanti a tutti. Il favorito e il prescelto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True