Il Pala Banco Desio
rivede la luce

Gewiss illumina il PalaBancoDesio e illuminerà anche il futuro palazzetto di Cantù. La partnership presentata in conferenza stampa

Il Pala Banco Desio rivede la luce
Desio Paladesio campionato Serie A1 Pallacanestro Cantù - Allianz Trieste
(Foto di Andrea Butti)

Gewiss illumina il PalaBancoDesio e illuminerà anche il futuro palazzetto di Cantù. La partnership – che a questo punto diventa anche tecnica oltre che commerciale – tra la Pallacanestro Cantù e la società leader nel settore elettrotecnico punta decisa anche al palazzetto che verrà. L’azienda bergamasca, official sponsor di Cantù, nei mesi scorsi ha rinnovato l’impianto illuminazione di Desio ma è pronta a collaborare ancora con Cantù: «È un passaggio fondamentale che ci proietta nel futuro – ha annunciato Andrea Mauri, ad di Pallacanestro Cantù -: Pallacanestro Cantù è molto attenta ai propri sponsor, con il nuovo sistema di illuminazione a Desio possiamo garantire riprese di altissima qualità, anche in ottemperanza alle indicazioni della Legabasket. Non solo, grazie alla nuova illuminazione, è possibile realizzare anche un prodotto fotografico di qualità per i partner».

Gewiss è, oltretutto, l’azienda che dà il proprio nome al nuovo stadio di Bergamo. Possibile pensare di ripetere questa operazione anche a Cantù, per il nuovo palazzetto? «Non ci precludiamo nessuna strada – dice Roberto Donati, funzionario vendite di Gewiss -: se ci fossero le basi, perché no? Il discorso però è prematuro, anche se interessante. Del resto ci siamo aperti anche al mondo dello sport negli ultimi anni: abbiamo deciso di allargare i nostri orizzonti, implementando settori in cui siamo storicamente presenti, come quello industriale e civile. Per noi è un’opportunità».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True