Playoff, è subito effetto Vitali
Buona la prima per la S.Bernardo

Cantù rompe subito il ghiaccio nella serie vincendo contro l’Unieuro Forlì. Con un esordio positivo del nuovo arrivato

Playoff, è subito effetto Vitali Buona la prima per la S.Bernardo
La prima in maglia S. Bernardo per Luca Vitali
(Foto di Butti)

È subito effetto Vitali sui playoff dell’Acqua S. Bernardo. Il nuovo arrivato (8 punti alla fine) si fa subito sentire, Cantù batte l’Unieuro Forlì 77-55 e si porta sull’1-0 in una serie al meglio delle cinque partite. Lunedì a Desio (ore 20.30) si tornerà già in campo.

Tira aria di playoff e te ne accorgi dall’inizio contratto. Sodini sceglie Bucarelli, Allen, Severini, Da Ros e Bayehe, ovvero un quintetto collaudato. Forlì difende bene e tira meglio, l’avvio è un po’ contratto per la S. Bernardo.

Esordio di Vitali all’8’. Ossigeno per i biancoblù, perché l’ex Nazionale entra a spiegare basket, e lo fa bene. Cantù è avanti di due (20-18) alla prima sirena, bel segnale visto quello che era accaduto fino allora.

Ma la differenza, almeno nella prima parte di gioco, i ragazzi di Sodini la fanno nel secondo quarto, perfetto nelle due fasi. Lo testimoniano il 47-30 dell’intervallo lungo, il bonus presto raggiunto da Forlì e una difesa finalmente efficace.

Inizio da incubo, per Cantù, all’uscita dello spogliatoio. Lo 0-9 di parzialone in due minuti dell’Unieuro fa tremare Sodini e compagnia. Poi, anche con il rientro di Vitali a riequilibrare un po’ la situazione ecco il 64-50 alla sirena. Quattro falli di Vitali, tre di Cusin e Bayehe.

Quattro minuti e rotti senza segnare da ambo le parti nel quarto quarto. Poi rompe il ghiaccio Cusin, prima di andare sul +18 (68-50) al 35’. Come dire, avere la partita in cassaforte. E così è fino alla fine, con Sodini che schiera anche Boev, Borsani e Tarallo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}