Prima Venezia e poi il Natale
Cantù riprende la preparazione

Programma molto intenso in questo periodo per l’Acqua San Bernardo

Prima Venezia e poi il Natale Cantù riprende la preparazione
Festività in campo per l’Acqua San Bernardo Cantù
(Foto di Butti)

Il Natale in serie A? Sarà… in campo. Con una programmazione stile Nba, Cantù e le altre formazioni del massimo campionato saranno impegnate tre volte in sette giorni, con un’agenda di impegni molto fitta: dal 23 al 30 dicembre, infatti, capitan Ike Udanoh e compagni saranno di scena contro Venezia, Varese e Pistoia.

Servirà un’attenta preparazione fisica e mentale in vista di un calendario intensissimo. E, dopo la cena di Natale, ieri la squadra è tornata in campo al “Toto Caimi” di Vighizzolo per il primo allenamento in vista della delicatissima sfida casalinga di domenica contro la Reyer Venezia.

Doppia seduta anche oggi, mentre da domani la squadra sosterrà una seduta di allenamento al giorno, fino alla rifinitura di domenica mattina: palla a due al “PalaBancoDesio” alle 20.45. Contro la Leonessa, intanto, con 4 assist a referto Tony Mitchell ha superato i 150 assist nel massimo campionato italiano, arrivando a quota 153.

Mentre domenica, sempre in quel di Brescia, Salvatore Parrillo ha collezionato la presenza numero 70 in serie A con la maglia canturina. A proposito di numeri, con 9 punti a referto contro Venezia l’esterno americano Frank Gaines raggiungerebbe quota 300 punti realizzati in LBA.

I biglietti per la partita sono già in vendita al “Blackcourth Store” a Cucciago, nei punti vendita autorizzati Vivaticket e online su www.vivaticket.it, domenica i botteghini a Desio apriranno alle 18.45.n 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True