Red October, quasi ci siamo
Ma Gaines giungerà in ritardo

Nei prossimi giorni è previsto l’arrivo dei giocatori canturini con l’eccezione di uno degli americani.

Red October, quasi ci siamo Ma Gaines giungerà in ritardo
Evgeny Pashutin, allenatore della red October

Tra domenica e lunedì è previsto l’arrivo della maggior parte dei giocatori della Red October versione 2018-19.

Con l’eccezione di Frank Gaines - impegnato nella Nbl cinese con la squadra di Henan che dovrebbe tra l’altro qualificarsi per i playoff contribuendo in tal modo a posticipare quantomeno a fine agosto il suo sbarco in Brianza - sono attesi tutti i giocatori firmati sinora.

Ai quali potrebbe aggiungersi Nicolò Basile se l’ufficializzazione del suo ingaggio sarà avvenuta nel frattempo. Non così invece per James Webb III perché se anche lo statunitense dovesse essere ingaggiato servirà poi qualche giorno (anche solo per il ritiro del “visto”) prima di vederlo in Italia.

Tra lunedì e martedì gli atleti si sottoporranno alle visite mediche mentre per quanto concerne il primo giorno degli allenamenti si ritroveranno la mattina del 16 agosto al centro sportivo “Toto Caimi” di Vighizzolo per iniziare il lavoro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}