Sempre e solo UnipolSai
L’ennesima impresa scudetto

Nono tricolore della storia per la Briantea84, che passa a Giulianova

Sempre e solo UnipolSai L’ennesima impresa scudetto
Capitan Jacopo Geninazzi sul canestro a fine gara
(Foto di Vezzoli)

Nono scudetto della sua storia per l’UnipolSai Briantea84, che sul parquet del PalaCastrum di Giulianova si aggiudica gara tre della finale tricolore contro la Deco Metalferro Amicacci: 66-67. Un fine settimana da incorniciare per i canturini, che dopo il ko del PalaMeda in gara uno, tirano fuori l’orgoglio e ribaltano la serie, vincendo due partite in casa degli abruzzesi ed entrando nella storia.

Oltre ai due titoli del 1991 e del 1992, nelle ultime nove stagioni di serie A in ben sette occasioni lo scudetto è andato alla società brianzola (2013, 2014, 2016, 2017, 2018, 2021 e 2022). Un’annata che ha visto i biancoblù firmare un epico “tripletino”, aggiudicandosi anche la Supercoppa Italiana (sesta) e la Coppa Italia (ottava).

Sfuma il sogno della Deco, che nel quarantesimo anniverario dalla sua fondazione, deve ancora pagare dazio alla sua “bestia nera” Cantù, che già nel 2018 l’aveva battuta nella finale tricolore. Onore comunque alla squadra di coach Carlo Di Giusto, che quest’anno, con una formazione in gran parte composta da ex giocatori del Santa Lucia Roma, ha dato del filo da torcere fino all’ultimo ai brianzoli, sia per lo scudetto sia per la Coppa Italia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True