Battocchio: «Ci alleneremo a soffrire e a mordere»
Tanta palestra nella preparazione di Cantù (Foto by Cusa)

Battocchio: «Ci alleneremo
a soffrire e a mordere»

Entra nel vivo la preparazione della Libertas Cantù

«Entriamo nel vivo della preparazione». La terza settimana di preparazione in vista del campionato di serie A2 che partirà la seconda settimana di ottobre porterà con sé l’inizio per giocatori e staff del percorso di avvicinamento alle prime gare.

«Inizieremo a costruire la nostra identità sul campo di gioco», spiega coach Matteo Battocchio presentando un programma che, accantonando la sabbia del beach volley fin qui tastata, si concentrerà su pesi e palla.

Così è stato lunedì, sarà oggi e venerdì, con l’utilizzo della sola palla, nella palestra di Villa Guardia, di ieri e domani a spezzare il ritmo e l’ultima seduta in piscina di sabato a chiudere l’esperienza estiva della formazione allestita dal presidente Ambrogio Molteni.

«Daremo molta enfasi alla fase di battuta e ricezione, ma soprattutto ci alleneremo a soffrire e mordere», continua Battocchio, pronto a lanciare la sfida a un torneo che si preannuncia combattuto fin da subito.

.


© RIPRODUZIONE RISERVATA