Bella impresa della Como 2000  Sconfitto il quotato Tavagnacco
Chiara Ferrario (Foto by Fabrizio Cusa)

Bella impresa della Como 2000

Sconfitto il quotato Tavagnacco

A Ponte Lambro vince 2-1, tre punti importantissimi in chiave salvezza. Decide Chiara Ferrario

COMO 2000 - TAVAGNACCO 2-1

RETI: Pochero (T) aut. 6’ pt, Frizza (T) 12’ pt, Ferrario (Co) 18’ st.

COMO 2000: Ventura, Oliviero, Cascarano, Previtali, Panzeri, Fusetti, Merigo, Brambilla, Ferrario (Coppola 40’ st), Ambrosetti, Gritti (Di Lascio 43’ st). All.: Gerosa.

TAVAGNACCO: Ferroli, Frizza, Pochero, Sardu, Tuttino, Clelland, Brumana, Camporese, Cecotti, Filippozzi, Zuliani. All.: Cassia.

A RBITRO: Righi di Bologna.

PONTE LAMBRO

La Como 2000 ha chiuso alla grande il girone di andata. La calza della Befana coi 3 punti è arrivata con un giorno di ritardo ma questa terza vittoria stagionale (“pesante” in positivo per il discorso salvezza delle lariane) , supportata da una prestazione di orgoglio e sostanza, acquista più valore essendo stata accompagnata dalla ripresa diretta televisiva e dalla presenza del presidente delle Figc Carlo Tavecchio.

Nel gelido pomeriggio di Ponte Lambro la squadra lariana ha realizzato un’impresa: a distanza di 14 anni e con lo stesso punteggio del 2003 ha sconfitto il quotato Tavagnacco capitanato da Paola Brumana ma che stavolta ha potuto contare soltanto sulle iniziative di Rossella Sardu. Fatta esclusione per il quarto d’ora iniziale della ripresa con le friulane a pressare, nel complesso la gara è stata gestita dalla formazione di casa che è andata al tiro (8-4) più volte delle avversarie.

Il primo tempo è finito 1-1 con 2 gol in 6’: il retropassaggio-autorete di Pochero che ha ingannato Ferroli e la mezza rovesciata di Frizza; poi a turno i tiri di Previtali, Brambilla, Ferrario, Gritti. La rete decisiva per il risultato è giunta al 18’ st: lancio di Gritti per la comoda deviazione di Ferrario. Nei restanti minuti il 3-1 sfiorato da Ambrosetti e Gritti, mentre Tuttino al 42’ ha mancato il 2-2.

La prova positiva della Como 2000 elogiata dal mister Giuseppe Gerosa: «Questa vittoria ci mancava da 5 giornate e compensa i risultati che non ci hanno gratificato prima della sosta». Alla squadra lariana i complimenti dell’allenatore friulano Amedeo Cassia: «Per noi una brutta partita, con carenze in difesa e pasticci offensivi. Meritato il successo delle calciatrici comasche». Davanti alle telecamere di Tv Top Planet hanno parlato anche il presidente Figc Carlo Tavecchio e per la Lnd il delegato al calcio femminile Sandro Morgana.


© RIPRODUZIONE RISERVATA