Bertani in Coppa del Mondo Ora raggiungerà la doppia cifra
Luisa Bertani

Bertani in Coppa del Mondo
Ora raggiungerà la doppia cifra

Convocazione per la Svezia per la portacolori dello Ski racing camp Lenno

Venerdì Luisa Bertani andrà in doppia cifra in Coppa del mondo. La portacolori dello Ski racing camp Lenno, è stata infatti convocata in Nazionale per partecipare all’ultimo gigante di coppa, sulle nevi svedesi di Are (in notturna).

La milanese (22 anni) comasca d’adozione (da quattro anni indossa la casacca dello Ski racing camp Lenno) è diventata una “veterana” nel più importante circuito dello sci alpino. Ma l’allieva di coach Corrado Castoldi, non si è limitata a fare la comparsa - o almeno ha dovuto farlo nelle prime otto uscite -andando anche a punti nel gigante di tre settimane fa a Kranjska Gora.

Un 24° posto che va ben al di là del piazzamento e che potrebbe essere il volano per fare ancora meglio nelle prossime uscite. Ad Are, la lennese, nonostante il pettorale ancora alto (l’ultima volta era il 44) proverà a entrare nell’inversione delle prime trenta e a mettere in bacheca qualche altro punto per la classifica.

A proposito di punti, ma quelli Fis, che servono per calcolare il pettorale di partenza, Bertani ne ha messi assieme di pesanti quando ha intascato il terzo posto nel gigante di Coppa Europa di Krkovec, in Norvegia, con il primo podio in carriera.

La forma dell’allieva di coach Castoldi è buona, come dimostra il recente successo nel gigante Fis di Vipiteno. «Due manche non ancora perfette, ma a tratti ho sciato bene - il pensiero di Bertani -. Sono soddisfatta perché tutto il lavoro fatto fin qui sta venendo fuori. È sempre bello salire sul podio. Per il futuro sono convinta di avere margini di miglioramento».


© RIPRODUZIONE RISERVATA