Bonelli: «Noi ci crediamo» E dà la carica alla Tecnoteam
Asia Bonelli (Tecnoteam Albesevolley) (Foto by Cusa)

Bonelli: «Noi ci crediamo»
E dà la carica alla Tecnoteam

Le ragazze di Albese inseguono il sesto posto: «Importante la concentrazione»

Un refrain che suona nell’aria già da tempo, da quando cioè la squadra ha deciso di puntare dritto all’obiettivo stagionale.

«Noi ci crediamo». Asia Bonelli, seconda palleggiatrice della Tecnoteam Albesevolley, mette nel mirino il sesto posto a lla fine del campionato. All’appello mancano soltanto due gare e, dopo la pausa di Pasqua, il girone A di serie B1 riprenderà il 27 aprile per la volata finale.

Dopo la vittoria contro la Scuola del volley di Varese, Albesevolley è in settima piazza con 42 punti, appaiata a Settimo Torinese; un punto più avanti, invece, c’è Ostiano (43), che è il vero obiettivo della squadra del presidente Graziano Crimella.

Arrivare sesti non sposterà granché, giacché alla già promossa Futura Volley di Busto Arsizio (66), soltanto la seconda e la terza della classe (che al momento sono l’Acciaitubi Picco Lecco con 75 lunghezze e la Florens re Marcello Vigevano con 51) parteciperanno ai playoff per la promozione in A2.

Per tutti gli altri, invece, l’appuntamento sarà per la stagione 2019-2020. «Quella di sabato scorso – spiega Bonelli – è stata una buona prova di gruppo. Siamo riuscite a tenere alta la concentrazione e l’attenzione. Questo è molto importante, a mio parere, anche per le gare che mancano».

Detto delle squadre di testa, con Don Colleoni Trescore e Abo Offanengo che ancora aspirano al terzo posto essendo in quarta posizione con 48 punti, in coda le retrocessioni sono ormai cosa fatta. In Serie C, infatti, scivolano Varese (4), Pneumax Lurano (11) e Volley 2001 Garlasco, terz’ultima in graduatoria con 13 lunghezze in tasca.


© RIPRODUZIONE RISERVATA