Domenica 29 Dicembre 2013

Bormio, il giorno delle S
Svindal doma la Stelvio

Svinda con Tomba (a sinistra)

Aksel Lund Svindal conquista Bormio. È suo il successo sulla mitica Stelvio nella discesa valevole per la coppa del mondo maschile di sci alpino.

Si tratta della quarta vittoria stagionale del norvegese e ventiquattresima della carriera. Il campione norvegese, che l’anno passato fu terzo dietro a Dominik Paris (oggi assente) e Hannes Reichelt, si è portato a casa un altro scalpo importante con una condotta di gara pari alla sua classe, su unt racciato reso ancor più insidioso dalla nevicata delle ultime ore che ha mescolato ulteriormente le carte.

Svindal ha preceduto di 39 centesimi proprio Reichelt, terzo posto per il canadese Erik Guay, per un podio che ricalca la superiorità dei tre mostrata nei giorni di prove precedenti la competizione.

L’Italia si stringe attorno al sesto posto di Christof Innerhofer e al nono di Silvano Varettoni. Il finanziere di Gais ha sciato ad alto livello nonostante la neve caduta non lo abbia favorito e nella parte bassa del tracciato è stato fra i più positivi, mentre il forestale bellunese, apparso in difficoltà negli allenamenti, ha tirato fuori il meglio di sè proprio nel giorno che contava.

© riproduzione riservata