Brienza: «Desio per noi  sarà  una bella verifica»
Nicola Brienza e coach Pashutin

Brienza: «Desio per noi

sarà una bella verifica»

Il vice di Pashutin alla Pallacanestro Cantù: Al “Lombardia” valuteremo il lavoro svolto finora contro squadre e giocatori di un certo livello».

«Il ritiro è andato bene. I ragazzi si sono dimostrati bravi nella partecipazione al lavoro quotidiano e nell’impegno profuso. Un ritiro sicuramente molto utile per creare un bel gruppo e per conoscersi un pochino meglio». Questa la prima considerazione che ha Nicola Brienza, assistente allenatore di coach Evgeny Pashutin, ha rilasciato al sito web della stessa Pallacanestro Cantù.

«Adesso, a seguito di due amichevoli, ci aspetta un torneo dove affronteremo delle squadre più simili al nostro livello - è sempre Brienza a parlare -. Il “Trofeo Lombardia” sarà una bella verifica per noi, il risultato non conterà più di tanto ma sarà ugualmente un modo per valutare il lavoro svolto fino ad ora contro squadre e giocatori di un certo livello».

Con Lugano e Massagno - la sua conclusione -, pur essendo delle amichevoli e pur giocando contro delle avversarie non di prima fascia, abbiamo comunque disputato due buone partite, vincendo con delle belle prestazioni».

© RIPRODUZIONE RISERVATA