Brienza “ritrova” l’Europa Verona in A? C’è’ incertezza
Nicola Brienza durante un timeout con la Dolomiti Trento

Brienza “ritrova” l’Europa
Verona in A? C’è’ incertezza

La squadra del coach canturino è stata ripescata in EuroCup al posto di Francoforte.

Anche la Dolomiti Energia Trento disputerà la prossima stagione la EuroCup, come annunciato dalla stessa EuroLeague Basketball.

La squadra del coach canturino Nicola Brienza prenderà il posto di Fraport Skyliners Frankfurt che ha deciso di uscire dalla competizione.

Trento non era inizialmente tra le squadre partecipanti alla prossima EuroCup, dove fino a ieri l’Italia avrebbe avuto come rappresentanti Venezia, Virtus Bologna e Brescia.

Intanto, rientrando all’interno dei confini nazionali, entro giovedì (venerdì è in programma il Consiglio federale) la Scaligera Verona dovrà comunicare la propria decisione sull’eventuale accettazione del ripescaggio in serie A propostole da Lega Basket. All’entusiasmo iniziale sembrerebbe ora far seguito un certo scetticismo in seno al club veneto riguardo la possibilità di accettare. Nel caso, entro il 30 giugno occorrerebbe predisporre una fideiussione di 250mila euro, mentre per formalizzare l’iscrizione e presentare tutti l’intera documentazione ci sarebbe poi tempo sino al 31 luglio. L’attuale sponsor Tezenis proseguirebbe il rapporto anche se non più come partner principale, poiché quest’ultimo dovrebbe diventare il Banco Bpm. Inoltre, anche la famiglia Vicenzi - della Vicenzi Biscotti - storico sponsor del passato, potrebbe garantire una copertura. Nonostante queste voci, ieri il presidente Gianluigi Pedrollo in un’intervista televisiva ha affermato che «saremmo a un punto morto».


© RIPRODUZIONE RISERVATA