Brindisi è Happy a Torino  Recalcati lo è molto meno
Carlo Recalcati, coach di Torino

Brindisi è Happy a Torino

Recalcati lo è molto meno

Debutto amaro per il coach canturino: la sua Fiat battuta in casa non senza sorpresa.

Aveva esordito la scorsa settimana con un successo in Eurocup contro Vilnius, ma il debutto stagionale in campionato non è stato altrettanto felice per Carlo Recalcati, il coach canturino che da qualche giorno ha assunto la conduzione tecnica della Fiat Torino.

Ieri, infatti, la Fiat è caduta in casa al cospetto dell’Happy Casa Brindisi per 68-82: un risultato a sorpresa vista la situazione di classifica delle due squadre, non per quanto visto in campo.

Dopo un inizio di partita tutto di marca brindisina, la Fiat è tornata a contatto chiudendo poi in vantaggio a metà partita sul 40-33. Quando il match sembrava incanalarsi verso una gestione solida della squadra di Recalcati, Torino si è spenta: Moore e Lalanne hanno propiziato il parziale di 19-0 che ha stravolto il match, la squadra dell’ex Vitucci ha raggiunto anche i 10 punti di vantaggio, chiudendo sul +14 e compiendo un deciso passo verso la salvezza.


© RIPRODUZIONE RISERVATA