Busato, niente finale per  tre decimi  Ma è oggi il grande giorno
La comasca Sofia Busato impegnata alla trave nella prova di Coppa del Mondo di ginnastica

Busato, niente finale per tre decimi

Ma è oggi il grande giorno

La quindicenne di Sagnino ha chiuso dodicesima alla trave in Coppa del mondo in Portogallo.Ma oggi c’è il “suo” volteggio.

Niente finale al corpo libero e alla trave per Sofia Busato. La quindicenne di Sagnino, nella tappa di Anadia della Coppa del mondo di artistica femminile, non è riuscita a strappare uno degli otto migliori punteggi per tornare, sulla pedana della città portoghese, domani pomeriggio nelle finali ai due attrezzi. Ma non si poteva chiedere di più alla campionessa della Polisportiva Fino Mornasco, che può consolarsi alla grande con il pass conquistato giovedì nel volteggio, dove oggi ha la possibilità di salire sul podio, dopo il terzo posto nelle qualifiche.

Il 13,150 di ieri alla trave non è servito per entrare in finale, mancata per quattro posizioni (ha chiuso dodicesima) e per tre decimi, ma è di spessore internazionale.

Busato poi ha accusato un gap di solo quattro decimi dalla capitana della nazionale azzurra, Vanessa Ferrari. E anche questo è un dato da tenere in considerazione.

Qualche sbavatura invece al corpo libero, dove la comasca ha commesso un paio di imprecisioni (al due e mezzo e al doppio carpio) che l’hanno bloccata sull’11,750. Un punteggio “basso” per una ginnasta della sua caratura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA