Como, Sabatini si arrabbia

«Fa male perdere senza subìre»

E in chiusura di mercato arriverà un’altra punta, Maritato del Vicenza

Como, Sabatini si arrabbia «Fa male perdere senza subìre»
Mister Carlo Sabatini
(Foto di cusa)

«Perdere senza subìre tiri in porta fa male. E non è una giustificazione, questo sia chiaro: è un’aggravante. Resa ancora più grave dal fatto che eravamo in vantaggio». Tutto sommato mister Sabatini non ha visto una squadra allo sbando contro l’Albinoleffe, ma ha notato cali di attenzione che sono una novità pure per lui: «Non mi spiego il perché, nelle altre partite in occasione dei calci piazzati non avevo visto la squadra in difficoltà. Evidentemente c’è un problema di concentrazione».

C’era comunque tutto il tempo almeno per pareggiare. Grande pressione, ma ancora una volta pochissime conclusioni in porta: «Ho visto una squadra comunque compatta e decisa nello schiacciare l’avversario. Abbiamo reagito, provando a far gioco e devo dire che siamo andati bene fino alla trequarti, costruendo qualcosa di buono anche dalle fasce e dal fondo, ma è mancata la cattiveria che chiedo nei cross e, in generale, non siamo stati precisi nell’ultima giocata». Le avversarie intanto scappano: «Preferisco pensare al nostro cammino: una squadra che vince tanto in trasferta di solito è ai primissimi posti in classifica. Purtroppo in casa facciamo fatica e non va bene».

Ultime ore di mercato con un probabile ultimo colpo: arriverà Maritato, attaccante del Vicenza, che sta riprendendosi da un infortunio e potrà essere molto utile nel finale di stagione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}