Como: ultimo giorno, poi vacanza       Un toccasana per gli infortunati
Il portiere Gori, uno di quelli che potrebbe recuperare nella lunga sosta (Foto by Cusa)

Como: ultimo giorno, poi vacanza
Un toccasana per gli infortunati

Da stasera e fino al 6 la squadra sarà a riposo: un bene anche per quei giocatori colpiti dal Covid

Oggi ultimo giorno di allenamento per il Como, prima della sosta per le vacanze natalizie che si protrarrà sino al 6 gennaio. Uno stop che arriva in un momento abbastanza opportuno per permettere ai giocatori contagiati dal Covid di negativizzarsi.

In questi giorni, del resto, proprio questa situazione ha condizionato il lavoro, che si è svolto in forma individuale senza poter effettuare ciò che mister Gattuso e il suo staff avrebbero voluto programmare come alternativa alle partite che non si sono disputate.

Il primo impegno del 2022 per il Como è in programma per il pomeriggio di sabato 15, alle 14, con la trasferta di Cremona, ultima giornata del girone di andata. Anche la gara successiva, quella al Sinigaglia contro il Crotone, si giocherà di sabato, il 22 gennaio alle 14.

Alla ripresa Gattuso potrebbe avere a disposizione anche alcuni giocatori che in dicembre sono rimasti fermi per infortunio, il portiere Gori, i difensori Varnier e Ioannou. Anche Gatto, già tornato tra i convocati, era in ripresa di condizione.

L’unica certezza è che con la Cremonese mancherà capitan Bellemo, che comincerà il 2022 scontando un turno di squalifica.


© RIPRODUZIONE RISERVATA