Domenica la camminata
dei tifosi di Como e Cantù

Una lunga storia di amicizia e solidarietà

Domenica la camminata dei tifosi di Como e Cantù
Pesi Massimi e Eagles ancora una volta insieme
(Foto di Cusa)

Diciannove luglio, ovvero 19-07. Anche per questa affinità numerica con il 1907, data di nascita del Como, si è scelta questa prossima domenica, dopodomani, per un’iniziativa che ancora una volta vede insieme i tifosi del Como e quelli della Pallacanestro Cantù.

Un’idea nata durante il periodo di lockdown, quando le due tifoserie – in particolare il gruppo dei Pesi Massimi e gli Eagles Cantù - si sono date da fare insieme nell’organizzazione di una trasferta virtuale che ha visto una ampissima partecipazione e che ha portato alla raccolta di circa 30.000 euro. Una somma devoluta sia alle strutture sanitarie per l’acquisto di materiale medico che come sostegno per famiglie e persone in difficoltà.

In quell’occasione è nata l’idea di una camminata, stavolta non virtuale, dallo stadio Sinigaglia al Pianella di Cucciago. Una sorta di ringraziamento se si fosse raggiunta la quota dei quaranta pullman virtuali. E così è stato.

Domenica mattina alle nove, quindi, la camminata partirà, naturalmente aperta a tutti i tifosi comaschi e canturini. Con tanto di servizio navetta per chi volesse lasciare l’auto all’arrivo a Cantù e poi raggiungere Como per la partenza, o viceversa essere riportato a Como alla fine della camminata. Ma proprio all’arrivo, calcolato intorno a mezzogiorno, ci sarà un altro momento di festa: una grigliata al Bar Senso Unico, vicino al Pianella, per festeggiare i trent’anni di fondazione degli Eagles.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}