Mutton e i suoi fratelli (di Mariano)
«Ho vinto all’Inter grazie al Como»

L’ex del vivaio azzurro ha conquistato lo scudetto Primavera insieme ai compaesani Cagnano e Putzolu

Mutton e i suoi fratelli (di Mariano) «Ho vinto all’Inter grazie al Como»
Cristian Mutton, 18 anni di Mariano Comense
(Foto di Inter.it)

Un’Inter Primavera targata Mariano Comense. Lo scudetto di categoria appena conquistato dai giovani nerazzurri è nata in provincia di Como, e i tre portacolori sono Cristian Mutton, Andrea Cagnano e Tommaso Putzolu.

In un’annata a dir poco deludente per la prima squadra, il riscatto per l’Inter è arrivato dai giovani, che hanno vinto due scudetti in tre giorni, prima con la Berretti e poi con la Primavera, ai danni di Torino e Fiorentina.

Non è entrato in campo – ma la sua storia merita di essere raccontata -, il diciottenne Cristian Mutton, attaccante che ha vissuto un’annata a dir poco speciale. Partito in ritiro con il Como, si è diviso tra prima squadra e Berretti.

A gennaio, l’inaspettata chiamata dell’Inter, che cercava un giovane di prospettiva per sostituire bomber Pinamonti aggregato alla prima squadra. Per Mutton, un contratto biennale, con la prospettiva di concludere il proprio percorso nel settore giovanile nell’Inter.

Tra l’altro, come ammesso pubblicamente anche dalla dirigenza del Como, dal passaggio di Mutton all’Inter, sono arrivate risorse economiche fondamentali per consentire l’esercizio provvisorio fino a fine stagione: «So anche questo – ammette Cristian – e mi fa solo piacere se, indirettamente, ho potuto aiutare il Como. Non finirò mai di ringraziare tutti per l’aiuto che mi hanno dato in questi anni».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}