Una volata thrilling
tra Como e Gozzano

Tre giornate al termine del campionato e il destino degli azzurri non è più solo nelle loro mani. Ma sul cammino della capolista c’è ancora un ostacolo.

Una volata thrilling tra Como e Gozzano
Una parata di Kucich: il portiere potrebbe rivelarsi decisivo

Il destino del Como non è più solo nelle sue mani e nei suoi piedi. A questo punto, per arrivare al primo posto è necessario che il Gozzano inciampi. E l’unica possibilità plausibile perchè questo accada, a meno di colpi di scena clamorosi, arriverà tra due partite.Quando cioè il Gozzano sarà ospite della Caronnese.

Detto che la stessa Caronnese, a quattro punti dalla vetta e con il Como di mezzo, non ha più onestamente grandi possibilità di giocarsi la vittoria, resta comunque l’ostacolo più difficile da superare per la capolista, in un finale di stagione che sulla carta può ancora vedere completamente ribaltate le prime tre posizioni della graduatoria.

Ipotesi non probabilissima, ma per come è andato i generale questo campionato i risultati a sorpresa non sono mancati. Ed è abbastanza certo a questo punto che il nome della vincitrice del girone uscirà soltanto all’ultima giornata. Particolare da non scordare, per la definizione del primo posto non contano gli scontri diretti delle gare in campionato. Scontri in cui il Como è in vantaggio nei confronti di entrambe le avversarie. Se si arrivasse in testa in due, la promozione in C passerà attraverso uno spareggio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA