Campagna abbonamenti Albese non aumenta i prezzi
Un attacco di capitan Bottinelli

Campagna abbonamenti
Albese non aumenta i prezzi

In attesa dell’esordio casalingo in B1 femminile, la Tecnoteam chiama i tifosi a raccolta

Sabato sera, l’esordio tra le mura amiche. Pochi giorni d’attesa e, dopo un pre-campionato caratterizzato da molte più luci che ombre, la rinnovata Tecnoteam Albese Volley del presidente Graziano Crimella si presenterà davanti ai suoi tifosi per la prima partita del campionato nazionale di pallavolo femminile B1.

In attesa di sapere se sabato sera il capitano Daniela Bottinelli potrà essere della partita (l’esito degli accertamenti seguiti al riacutizzarsi di un vecchio infortunio si saprà soltanto quest’oggi), la società ha aperto la campagna abbonamenti per seguire tutte i match in programma al PalaPedretti di via Sturzo a prezzi particolarmente vantaggiosi.

Per riallacciare il filo con il pubblico amico, ecco l’idea di mantenere invariati i costi dello scorso anno, con tessera annuale a 40 euro e ridotto per i genitori delle giocatrici, per gli under 18 e per gli appassionati oltre i 65 anni d’età a 30 euro.

Ingresso gratuito, infine, per i minori di 13 anni, per i tesserati Cs Alba e per quelli Fipav.

L’acquisto può essere effettuato tutte le sere in palestra, oppure sabato sera prima della gara contro il Collegno, in programma alle 21.


© RIPRODUZIONE RISERVATA